Rassegna Stampa

Gli appassionati di panificazione possono sorridere: scopriamo il perché

A breve gli appassionati di panificazione potranno avere l’occasione di partecipare ad un interessante corso. Quest’ultimo si incentrerà sulla differenza tra grani antichi e grani moderni, cos’è il lievito madre e vantaggi del suo utilizzo, la preparazione del pane di grani antichi con il lievito madre, break con pane cunzatu con olio extravergine d’oliva.

Sarà consegnato l’attestato di Partecipazione al termine del corso. L’associazione Simenza, presieduta dal Sign. Giuseppe Li Rosi, sarà grande protagonista di questa iniziativa.

“Il corso è inserito – dichiara il direttore dell’associazione Simenza dott. Paolo Caruso – nelle attività di formazione /informazione che sono tra gli scopi associativi. L’obiettivo è quello di avvicinare il maggior numero di persone a quelle che sono le nostre tradizioni gastronomiche fondate sul recupero del l’agrobiodiversità, e in questo i grani antichi rappresentano, per la loro importanza nutritiva, agronomica, culturale e storica, uno dei caposaldo. Se a ciò sommiamo l’importanza sacrale ed ancestrale del pane, possiamo rilevare l’importanza di quanto stiamo proponendo.

Per il corso ci siamo affidati al maestro panificatore Angelo Calandra, mentre il sottoscritto introdurrà sugli aspetti storici e salutistici dei grani antichi”. A proposito del maestro panificatore, Angelo Calandra, anche lui è intervenuto su Agricoltura Calatina affermando: “Il corso mira a divulgare l’utilizzo dei grani antichi siciliani con l’obiettivo di far riscoprire le qualità delle farine del passato con tutte le loro caratteristiche ed i loro benefici, in un periodo in cui il grano importato dall’estero, ed in particolare dal Canada, fa da padrone e a diffondere l’importanza dell’utilizzo del lievito madre nella realizzazione di molti prodotti da forno, ed in particolare del pane.

Ai potenziali corsisti voglio fare capire che oggi è possibile mangiare in maniera sana e genuina attenzionando l’acquisto della materia prima unitamente ad un corretto utilizzo, lavorazione e trasformazione della stessa per ottenere un prodotto artigianale di eccellenza. Per questo il corso chiarirà nello specifico la differenza fra i grani antichi macinati a pietra e i grani moderni macinati in modo convenzionale (con mulino a cilindri), inoltre verrà spiegato il lievito madre in tutte le sue fasi evolutive: dalla nascita, alla conservazione, ai benefici, con una dimostrazione pratica dell’utilizzo del lievito madre nella realizzazione di un pane con grani antichi siciliani macinati a pietra”.

Il corso sarà il 3 Ottobre 2019

ore 9:30 / 17:00

Agriturismo Grottacalda (C.da Grottacalda Piazza Armerina, EN)

Per Informazioni e iscrizioni:

Cell. 339 74 71 713

E-mail. lievitomadre19@gmail.com

Il direttore Agrippino Castania

About the author

Related Posts

Leave a Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published.